Realizzazioni

Pulizia e manutenzione dell'unità esterna del condizionatore

Se raggiungibile facilmente si può anche pulire l’unità esterna del condizionatore senza richiedere l’intervento di un tecnico specialista, evitando costi di manutenzione. Smontiamo viti e bulloni che reggono la griglia esterna del motore e con un pennello cerchiamo di spazzolare via la polvere che negli anni si è accumulata accumulata sulle pale e sull'asse di rotazione della ventola. Il moto della ventola sarà così molto più fluido e avremo notevole risparmio di energia e rumori di molto ridotti.

Per evitare di dover effettuare questa operazione ogni anno, sarebbe meglio coprire l’unità esterna del condizionatore con un telo durante i periodi di inutilizzo. Ma ricordate sempre di toglierla prima di riaccenderlo.

Durante la pulizia potrete rendervi conto anche se vi sono eventuali perdite perdite di gas refrigerante e dei condensatori. Per questa operazione potete anche affidarvi a personale specializzato, poichè è un'operazione delicata e si rischia di rovianre irreversibilmente il motore.

Potrebbe essere necessario anche ricaricare il gas refrigerante, intervento che possiamo fare anche da soli, ma il nostro consiglio rimane sempre quello di consultare personale qualificato. Eventuali perdite vanno riparate, perché oltre ad essere pericolose compromettono il normale funzionamento del condizionatore, causando uno spreco di energia elettrica.

 

Gruppo Edil Impianti | newsletter
resta aggiornato sulle notre novità

I nostri servizi

Resta in contatto

Gruppo Edil Impianti

Via Sartania, 55 – 80126 (NA)

Tel: 081 588 5624

Cell: 334.8202281  

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.