Realizzazioni

Condizionatore rotto: ecco cosa fare

Ecco una lista di possibili cause del malfunzionamento del condizionatore:

Se il condizionatore non si accende, per prima cosa controlla lo stato delle batterie del telecomando, l'alimentazione del condizionatore e lo stato dei cavi di collegamento all'unita esterna.

Se tutto è in regola potrebbe esserci un danno nell'elettronica del condizionatore, e optare per una sostituzione se farlo riparare è troppo oneroso.

Se il condizionatore non raffredda o non riscalda l'aria probabilmente il Gas è scarico: Controllare i tubi in prossimità dell'unità esterna. Per verificare questa eventualità controllate il tubo più piccolo collegato all'unità esterna: se tende a ghiacciarsi  significa che il gas è insufficiente. In questi casi basta farlo ricaricare di GAS da un professionista che dovrà anche sistemare i tubi se c'è una perdita nel circuito.

 

 

Tenete conto che in condizioni ideali il circuito del gas del condizionatore è chiuso ermeticamente e il gas non dovrebbe mai disperdersi.

Se il condizionatore si accende, ma il compressore o motore non parte e in prossimità dell'unità esterna sentite dei rumori ad intermittenza la causa è quasi sicuramente il condensatore di spunto danneggiato, ma non temete, la spesa è irrisoria.

 

 

Gruppo Edil Impianti | newsletter
resta aggiornato sulle notre novità

I nostri servizi

Resta in contatto

Gruppo Edil Impianti

Via Sartania, 55 – 80126 (NA)

Tel: 081 588 5624

Cell: 334.8202281  

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.